Interfono moto, punti di forza e punti deboli dei modelli in commercio

Chi vuole comprare un interfono moto si troverà a un bivio nella giungla di modelli da scegliere e dovrà per ognuno mettere sui piatti della bilancia i punti di forza e i punti deboli, oltre che decidere il budget di spesa e le peculiarità. Ogni modello, come si può meglio vedere su www.interfonopermoto.it, ha i suoi pro e contro, ma a ben guardare si possono anche trovare interfoni economici senza dover necessariamente rinunciare alla qualità e a un buon set di funzionalità e qualità dell’audio. I motociclisti più esigenti che non vogliono restare sconnessi col mondo circostante, pur guidando la loro due ruote, pretenderanno di certo collegamenti via Bluetooth per non rinunciare alla comunicazione in viaggio.

In questo caso, si consiglia un tipo di interfono moto dotato di multi-connettività che permette una comunicazione interattiva fra più compagni di viaggio anche a distanze superiori a 1000 metri o tra pilota e passeggero, potendosi collegare anche a smartphone e walkie talkie per allargare il dialogo. Questo tipo di interfoni performanti e consigliabili per l’ottimo rapporto qualità/prezzo hanno, però, un tallone d’Achille dando qualche problema con l’audio a velocità superiori a 70 km/h. In alternativa, si possono trovare degli interfoni ‘galanti’ perché dotati di speciali sensori che, se si viaggia con un passeggero, riducono automaticamente il volume della musica o della conversazione via smartphone per far sentire distintamente la voce del compagno o compagna di viaggio al pilota.

Fra i modelli in commercio più performanti troviamo anche gli Intercom Moto Bluetooth, che permettono a gruppi di motociclisti di comunicare a distanza anche a velocità sostenute sopra i 100 Km/h e in più hanno il vantaggio di essere impermeabili e con l’utilissimo kit vivavoce in dotazione. Per i più tecnologici si consigliano gli interfoni Bluetooth di casa Excelvan, senza fili e di supporto per stare connessi con 6 coppie di motociclisti contemporaneamente, fino a una distanza di 1200 metri. Sono modelli particolarmente avanzati con funzione di chiamate ‘risposta’, ‘rifiuta’ e ‘appendere’, dotati di speaker per l’ascolto della musica in streaming da cellulare o altro dispositivo e danno anche la possibilità di ricevere messaggi da Gps via Bluetooth. In questo caso l’unico punto debole può essere il prezzo non proprio irrisorio, ma comunque commisurato all’eccellente qualità del prodotto,