Come combattere la sudorazione eccessiva in inverno

Sei una di quelle persone che opta per il bianco e/o il nero nei tuoi vestiti in modo così da non notare quelle macchie di sudore che compaiono all’improvviso senza che tu te lo aspetti, anche nei mesi più freddi? Quindi potresti soffrire di quella che è nota come sudorazione eccessiva in inverno. L‘iperidrosi non è un problema che si riduce nelle stagioni calde . La cosa normale è che le persone più calde soffrono di questa sudorazione eccessiva in estate, quando la temperatura dell’ambiente è alta. Tuttavia, c’è chi soffre di questo problema anche in inverno, noto come iperidrosi. L’iperidrosi è definita come sudorazione eccessiva e anormale che non si verifica necessariamente con l’esercizio o il calore. In questi casi la sudorazione può manifestarsi dopo aver svolto le normali attività quotidiane, quando la temperatura dell’ambiente non è eccessivamente alta. Inoltre, questa iperidrosi può essere primaria o secondaria.

Iperidrosi primaria

Conosciuto anche come sudorazione emotiva, l’iperidrosi primaria è quella che appare senza altri fattori che inducono, come altre patologie, a indossare molti vestiti. Chi soffre di questo tipo di iperidrosi di solito nota i sintomi con la stessa intensità nei mesi freddi. Questo può essere un problema poiché il sudore può facilmente raffreddarsi, con i rischi che ciò comporterebbe per la persona interessata.

Iperidrosi secondaria

A differenza dell’iperidrosi primaria, l’iperidrosi secondaria deriva da circostanze esterne, come un pasto abbondante, vestiti in eccesso o una temperatura elevata, per esempio.

Cause di iperidrosi

Quando il corpo rileva che la sua temperatura è più alta del normale, produce il sudore per rinfrescarsi. Tuttavia, ciò che accade specificamente con l’iperidrosi primaria è che i nervi responsabili dell’invio dei segnali alle ghiandole sudoripare diventano iperattivi pur non essendo stati innescati dall’aumento della temperatura o dall’aver svolto attività fisica. Con lo stress e il nervosismo in generale questo problema tende a peggiorare. Di solito colpisce soprattutto aree come i palmi delle mani, il viso o le piante dei piedi. Tuttavia, sembra che non ci sia una causa specifica per questo tipo di iperidrosi, sebbene possa avere una componente ereditaria. D’altra parte l’iperidrosi secondaria di solito si verifica come un tipo di sudorazione eccessiva che appare da un’altra patologia. Sebbene sia raro, è comune che questo tipo di sudorazione provochi sudorazione su tutto il corpo. Questo tipo di iperidrosi può manifestarsi a causa di uno dei seguenti disturbi:
  • Vampate di calore in menopausa.
  • Diabete.
  • Basso livello di zucchero nel sangue.
  • Problemi alla ghiandola tiroidea.
  • Alcuni tipi di cancro.
  • Infezioni.
  • Disturbo del sistema nervoso.
Cosa fare quando questa sudorazione eccessiva si verifica in inverno? La sudorazione eccessiva può diventare molto fastidiosa, soprattutto in inverno. Per cercare di evitarlo, possiamo seguire alcuni suggerimenti:
  • Abiti a strati: Le persone che soffrono di sudorazione eccessiva possono cercare di evitarlo indossando strati di abiti che possono essere progressivamente rimossi quando si inizia a sudare. Inoltre, è essenziale non indossare indumenti stretti, poiché ciò può rendere difficile la traspirazione.
  • Prenditi cura dei vestiti: In generale, chi soffre di iperidrosi dovrebbe scegliere con cura gli indumenti che indossa. Un’ottima opzione potrebbe essere quella di scegliere indumenti con tessuti naturali che consentono una corretta traspirazione, come il cotone.
  • Igiene estrema: Sebbene le docce frequenti siano solitamente associate alla sensazione di calore, la verità è che normalmente le persone con iperidrosi devono mantenere un’igiene molto frequente, anche facendo la doccia più volte al giorno e utilizzando i prodotti appropriati per controllare la sudorazione in eccesso.
  • Scegli il giusto materasso: Molto importante è dormire su un materasso che sia traspirante e con coperte e lenzuola non troppo pesanti. Ciò ti permetterà di riposare meglio ed evitare di sudare durante la notte.
Come vedi, però la sudorazione eccessiva in inverno può essere molto fastidiosa, la verità è che ha una soluzione. Consultare il proprio dermatologo e ricordarsi di indossare indumenti traspiranti, anche prima di coricarsi, per evitare di sudare la notte sono buone prassi da tenere in considerazione.